\n\n\n\n
330037-yahoo-netflix-rumor

Se Marissa Mayer lavorasse in Netflix?

Due scuole di pensiero, due modi di intendere il congedo parentale come benefit motivazionale sul fronte delle best practice HR aziendali. All’angolo destro Netflix, pioniere per quanto riguarda questo aspetto di gestione delle risorse umane e delle sue conseguenze in termini di adesione ai valori aziendali. All’angolo sinistro Marissa Mayer, Amministratrice Delegata di Yahoo! altra […]

READ MORE

troppeP

Severgnini in punta di penna punzecchia i PR/rottweiler all’assalto che, in punta di matita…

È una storia non proprio recente, la storia della relazione tra chi racconta storie e chi cerca storie da raccontare. Cambiano i tempi e la società dell’informazione deborda nei confini, nelle professioni, negli approcci: un vero e proprio minestrone quotidiano fatto ogni giorno di ingredienti magari diversi, che deve sfamare milioni di persone ed il cui […]

READ MORE

burger-king-pride-burger-2

Burger King, Findus e il Pinkwashing: strategia aziendale o tendenza morale?

Solo qualche anno fa sarebbe stato rischioso per un’azienda prendere una posizione netta su un tema che divide profondamente l’opinione pubblica. Oggi invece stiamo assistendo ad un’inversione di “tendenza” nel mondo della comunicazione. Da Burger King a Twingo, sono sempre più numerose le multinazionali che hanno realizzato messaggi gay friendly per promuovere il proprio brand. […]

READ MORE

adidas

Come Adidas e Nike sono scesi in campo alla conquista dei Mondiali 2014

Ormai è noto: i Mondiali di calcio non si giocano solo tra i campi e tra gli spalti della città che ospita la manifestazione, ma rappresentano senza dubbio un’occasione unica che i grandi brand devono sfruttare. L’obiettivo deve essere quello di ottenere massima visibilità, creare engagement con i propri consumatori e conquistare così nuove quote […]

READ MORE

Spot Pakkiano

Le parole erano importanti

Io gli credo. Io credo a Stefano Cigana, responsabile del marchio di moda “Pakkiano”. Così come credo anche a Carlo Tavecchio, candidato alla successione di Abete alla guida della FIGC. Perché oggi, sempre di più, sembra proprio che – per chi le pronuncia – le parole non contino, non pesino e, soprattutto, non significhino mai […]

READ MORE

LikeAGirl_NVexhibit

Da P&G a Unilever l’immagine aziendale cambia grazie all’empowerment al femminile nella comunicazione

Materne o femmes fatali, le donne da sempre sono la carta più facile da giocarsi in pubblicità. Comunicata nel corso dei decenni attraverso chiavi di lettura differenti, la figura femminile è andata di pari passo con la mutazione sociale del ruolo stesso, passando dalla rappresentazione della casalinga, angelo del focolaio, alla più determinata donna multitasking, […]

READ MORE

Pagina 2 di 2512345...1020...Ultima »