\n\n\n\n
Not

Luciana Littizzetto e il cachet FIAT. Tra limare e affilare …

4 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 4 Email -- Google+ 0 4 Flares ×

La Lucianina nazionale ne ha sempre una pronta per tutti: la sua lingua a spadino raramente risparmia qualcuno che per sbaglio o per scherzo incrocia la mira della professoressa prestata alla comicità in tv e cinema.

In questo caso però l’eccessivo accanimento verso la nuova Panda FIAT, definita “un bidet” in più occasioni dalla Littizzetto,  potrebbe essere lo strascico di un mancato accordo con la casa automobilistica torinese.  In passato la FIAT avrebbe scartato la Littizzetto dal ruolo di testimonial per le sue vetture perché il compenso da lei richiesto era troppo alto. Quindi ora seguendo l’onda della vittoria de “La Grande Bellezza” agli Oscar e alle rivendicazioni di italianità della FIAT sulla sua 500 promosse nell’ultimo spot che vede protagonista il regista Paolo Sorrentino  , l’attrice non si lascia sfuggire la ghiotta occasione di metterne in luce le contraddizioni, col linguaggio colorito che la caratterizza.

Ovviamente, assoldare come testimonial qualcuno la cui visibilità potrebbe essere un’arma a doppio taglio nel caso la battuta del giorno richieda di screditare in qualche modo l’azienda non sarebbe una scelta assennata. Anche se la simpatia dell’eventuale boutade farebbe dimenticare l’apparente conflitto di interessi e forse renderebbe anche la partnership più golosa. Chi può dirne di più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 4 Email -- Google+ 0 4 Flares ×
Altro... Casa Bianca, comunicato stampa, comunicazione, Donald Trump, Exxon, ExxonMobil Corporation, Marziale, plagio, PR, PR staff, reputazione, Rex Tillerson, US
Fedez contro le fake news dei giornalisti, risponde a Concita de Gregorio su Facebook
Fedez discute con Concita De Gregorio di giornalisti e fake news. #storytelling di una reputazione da 800 mila click

“Dovrebbero andare a lavorare in miniera”. Se partisse un toto-scommesse su chi possa aver detto...

A San Valentino polemiche per le promozioni Keyaku e Media World per la festa degli innamorati

Per la gioia dei single di tutto il mondo, San Valentino è arrivato e con...

Budweiser boicottata per lo spot contro Donald Trump
Alla rete la sentenza sullo spot di Budweiser per il Super Bowl, e intanto scatta il boicottaggio del brand che sfida Trump

Super Bowl o super boycott? All’azienda produttrice di birra Budweiser sono bastati 60 secondi di...

Chiudi